Fulanita e Menganito for ever together [ma forse no]

Dice l’Amica Alta, mentre torniamo biciclettando verso casa: “Stasera Fulanita viene a cena da me, sembra che lei e Menganito siano tornati insieme dopo diverse settimane di pausa di riflessione”

Io me ne rallegro, le rispondo che Fulanita mi è sembrata una tipa tosta e se ha deciso di tornare con Menganito spero per lei sia la scelta giusta

L’Amica Alta ribatte: “Guarda, io sono contenta che siano tornati insieme, sono una coppia da così taaaaaanti anni, non si può  proprio pensare a Fulanita senza Menganito, sono come una cosa unica, li ho sempre conosciuti insieme”

Al che io:

sweatdrop_manga

…no perché mi suona vagamente familiare questo bel modo di pensare le coppia di lunga durata. Con tutto il bene, ma la gente ci arriverà mai a capire che queste frasi sono deleterie per la coppia? Che se due persone stanno affrontando una crisi o una separazione, una delle cose peggiori è sentirsi dire che “non potete stare l’uno senza l’altro, state da troppi anni insieme”? E invece no, incoraggiamo Fulanita e Menganito a tornare insieme, certo, così penseranno di aver risolto la loro crisi e poi magari decideranno pure di sposarsi per far tutti contenti, e poi accorgersi magari pochi anni dopo che hanno fatto una cazzata, e invece di vedersi con gli occhi degli altri che li volevano insieme-for-ever avrebbero dovuto parlare meglio e rendersi conto che magari era il caso di ragionare meglio sulle ragioni di quella prima crisi e finirla in quel momento e …umh, mi sa che mi son fatta prendere un po’ la mano dal tema.

Comunque gli auguro ogni bene, a Fulanita e Menganito.

 

E se ti avvisassi quando pubblico un nuovo post?

✩ Aggiungi il tuo indirizzo email per ricevere i nuovi post direttamente nella tua casella di posta ✩

Il tuo indirizzo email è al sicuro, non lo condividerò con nessuno. Puoi decidere di cancellare il servizio quando vuoi.

5 commenti

  1. senza contare che di sicuro quel pensiero lo hanno anche loro e riguarda anche tutto un mondo di relazioni che non ci sarà più…guarda, io più passa il tempo e più penso che dobremmo solo tacere in certe situazioni e offrire una spalla su cui piangere o contro cui sbattere la testa. dopodichè preparare un paio di mojito.

  2. Tacere, tacere sempre ed esprimerci solo se interpellati molto direttamente. Senti, andiamoci a prendere già ‘sti mojitos, và… [o magari aspettiamo a fine giornata?]

    1. io sono con figlio questa settimana, niente mojito… 😀 e devo dire che a cose normali se c’è lui non servono ma questo inizio di marzo sta andando veramente veramente male. Non so che darei per poter fare quello che hai fatto tu ma non posso…

      1. …magari è solo questione di aspettare un po’, le acque si calmano, e anche gli inizi malefici insegnano qualcosa. Ti auguro veramente che le cose migliorino al più presto!

  3. […] una giornata a festeggiare il matrimonio di una coppia felice quando era ancora troppo bruciante la fine della mia stabilità di coppia. A quell’epoca mi ero fatta una cultura sull’argomento separazione e psiche, leggevo […]

Cosa ne pensi?