La Musica del Venerdì Freelance (o no)

musica del venerdi per freelancer

Tutto è iniziato con un post sulla pagina Facebook di Trent’Anni e Qualcosa in cui ricordavo con un briciolo di nostalgia i pomeriggi del venerdì in Clinica, quando l’entusiasmo per il weekend imminente iniziava a salire e ci gasavamo a vicenda con playlist ad hoc.

Quando si lavora da casa non è facile trovare lo stesso tipo di accompagnamento, ci si deve arrangiare un po’ da soli. Io ho poi la pericolosa tendenza a dimenticarmi di essere nel più completo silenzio, talmente mi proietto dentro lo schermo del pc. Il Guerriero mi prende in giro dicendo che lavorare con me è come stare in un monastero tibetano…

Per questo ho iniziato a scegliere con cura la musica che voglio ascoltare mentre lavoro: è un modo di non sentirmi sola. E in questo ho trovato piena comprensione nella mia amica Valeria, content editor e fondatrice del magazine The Design Pot.

Lei è freelance a Zurigo, io lavoro dalla mia scatola di fiammiferi a Barcellona, e abbiamo deciso di ascoltare insieme la playlist del venerdì! Ogni settimana pubblicheremo una playlist da ascoltare il venerdì pomeriggio: volete partecipare? Facilissimo!

🎶Usate gli hashtag #‎friday4freelancers‬ e #Music4Friday quando ascoltate le nostre playlist e proponeteci le vostre canzoni preferite per aspettare il weekend! 🎶